Prodotti

Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi127
mod_vvisit_counterIeri301
mod_vvisit_counterUltima settimana868
mod_vvisit_counterUltimo mese5503
mod_vvisit_counterTotale725564

Traduttore

Word

 To: 

Langtolang Dictionary

Il tema del risparmio energetico a livello internazionale è molto sentito tanto da aver costretto i paesi membri della UE  ad adottare un sistema universale di classificazione del rendimento dei motori asincroni trifasi a bassa tensione.

Nel marzo del 2009 il CENELEC (Comitato Europeo di Normazione Elettrotecnica), ha emanato la nuova normativa internazionale IEC60034-30:2008 “Macchine elettriche rotanti": classi di efficienza di motori a induzione trifase a gabbia, a singola velocità (codice IE)”

I motori elettrici sono gli attuatori rotanti più utilizzati in tutte le attività, se ne trovano di tutti i tipi e di tutte le marche ma non tutti hanno gli stessi rendimenti.

Il mercato europeo ha fatto la sua scelta e si sta dirigendo senza indugi verso i motori ad efficienza IE2 mentre nel nostro paese come al solito continuiamo a sprecare energia utilizzando prodotti mediocri, considerando che paghiamo l'energia più cara di tutti dovremmo essere i primi a prendere questa decisione senza essere costretti da obblighi normativi.

Bisogna fare attenzione e valutare correttamente quali benefici possono portare le tecnologie migliori, di solito si prende come riferimento solo il prezzo iniziale e non il costo di gestione a lungo termine, basterebbe fare i conti come si deve e ci si accorgerebbe che il motore più costoso all'acquisto in effetti è quello più economico.

 

 

SFOGLIA IL VOLANTINO

 

SFOGLIA IL VOLANTINO